La Certificazione IC Healthè indirizzata a tutti gli operatori sanitari: medici generici, medici specialistici, manager sanitari, personale infermieristico, nonché personale tecnico ed amministrativo. IC Health è stata sviluppata con la consulenza e la diretta collaborazione di un team internazionale di esperti e tiene conto delle differenti realtà, adattandosi quindi alla specificità dei diversi sistemi sanitari nazionali.

IC Health amplia e approfondisce le conoscenze IT in relazione al settore Sanitario. IC Health include inoltre in anteprima, per questa tipologia di certificazione, specifiche sessioni di peculiare interesse per gli operatori e le strutture sanitari tra i quali:

·            “Prevenzione e Controllo del Rischio Clinico”.

Vengono affrontati gli specifici elementi di conoscenza ed informazione su questo aspetto, che riveste carattere determinante data la         forte correlazione con l’etica e la qualità della prestazione sanitaria. La preparazione conseguente permette alle strutture sanitarie di            adeguarsi a norme e procedure secondo consolidati standard di qualità, oltre che di incrementare la sicurezza nel trattamento del       paziente.

·            “Rischio tecnologico”.

La tematica insiste sul particolare rischio derivante dal fattore umano presente nel settore medico-ospedaliero, inclusi i rischi diretti      ed indiretti derivanti dall’interazione lavoratore-organizzazione del lavoro, oltre che i rischi espositivi, infortunistici, prestazionali, ecc.

·            “Documentazione Sanitaria e Responsabilità Professionale”.

La documentazione sanitaria  rappresenta uno strumento fondamentale per la qualità dell’assistenza e per la tutela professionale.   L’attività medica diretta alla tutela della salute umana è un diritto costituzionale, che va garantito nei confronti di un soggetto    debole, il malato. L’operatore sanitario deve acquisire piena conoscenza e consapevolezza della gestione della Documentazione     Sanitaria e le responsabilità derivanti da inadempimenti e offese a questo diritto.

·            “Internet e l’aggiornamento professionale in medicina”.

La sessione comprende specifici obiettivi sull’Utilizzo di Strumenti e Risorse per il Personale Sanitario, inclusa la fruizione delle banche       dati e l’organizzazione delle ricerche e l’analisi dei dati su web ad uso sanitario, oltre che la verifica dell’attendibilità dei dati stessi.

L’esame di certificazione IC Health consiste in 35 domande, con modalità, singola risposta corretta, a risposta multipla, associazione e disposizione in sequenza, alle quali rispondere in 50 minuti. L’esame ha dunque la finalità di accertare che gli operatori sanitari possiedano le conoscenze, specifiche nell’ambito medico, necessarie per utilizzare in modo sicuro le applicazioni IT che riguardano i pazienti e le informazioni ad essi legate.

Per sostenere l’esame di certificazione IC Health non è richiesta nessuna quota d’iscrizione, né l’acquisto preventivo di nessun tipo di card.